Roma, (TMNews) - Beppe Grillo è arrivato a Palazzo Madama senza rilasciare dichiarazioni per seguire il dibattito in Aula sulle riforme costituzionali dalla tribuna riservata agli ospiti.Un cenno con la mano per salutare i giornalisti che lo attendevano fuori al Senato, poi l'ingresso.Intanto poco distante, a piazza delle Cinque Lune, alcuni manifestanti si sono ritrovati per dire no alla riforma costituzionale. "Non si rottama la Costituzione", recita uno slogan. "Renzusconi curatore fallimentare del Paese e della democrazia", si legge in un altro.Bocciatura alla riforma costituzionale anche da parte di Vito Crimi, ex capogruppo del Movimento 5 Stelle: "E' una dittatura del governo - ha detto - non è il Parlamento che ha deciso la riforma, ma è un'imposizione del governo".