Atene (askanews) - Una vittoria di Syriza alle elezioni anticipate di domenica in Grecia invierebbe "un messaggio cruciale all'Europa", chiamata a fronteggiare l'emergenza migranti e problemi economici. Lo ha affermato il leader del partito della sinistra radicale - ed ex premier - Alexis Tsipras parlando a migliaia di sostenitori all'ultimo comizio elettorale ad Atene prima del voto. "Non solo Syriza vincerà domenica, ma il partito riceverà anche un mandato forte per formare un governo solido e stabile", ha detto Tsipras, "E ciascuno di noi sceglierà: vogliamo un'Europa dell'austerità e insensibile sul piano sociale o vogliamo un'Europa della solidarietà e della democrazia? I risultati delle elezioni in Grecia saranno cruciali per l'Europa" L'ex primo ministro ha dichiarato: "Vogliamo un'Europa di austerità o una di solidarietà e democrazia? Il risultato del voto sarà un messaggio cruciale per l'Europa".Secondo i sondaggi è testa a testa con il rivale Vangelis Meimarakis, leader di destra di Nuova Democrazia, Tsipras ha rivolto un appello all'elettorato "a non astenersi ma a votare per la sinistra, che è il solo partito in grado di negoziare meglio con i creditori la grande questione del debito pubblico", il fardello delle finanze pubbliche greche.Sulla crisi migratoria, Tsipras ha definito la sinistra la sola speranza per mantenere "i principi di solidarietà in Europa" e lottare contro "l'odio e il disastro"."Quando il Mediterraneo diventa una tomba e il Mar Egeo porta a terra bambini morti, allora significa che la cultura europea è in crisi. La stessa cultura - ha concluso Tsipras - che ha portato all'unione dell'Europa"(immagini Afp)