Atene, (askanews) - Alexis Tsipras e il suo partito Syriza hanno trionfato alle elezioni legislative in Grecia ma senza ottenere la maggioranza assoluta dei seggi. Syriza ha conquistato il 36,3% delle preferenze, pari a 149 seggi."Il verdetto del popolo greco significa la fine della troika", sono state le prime parole di Tsipras. Ma il nuovo governo, ha assicurato, "sarà pronto a cooperare e negoziare per la prima volta con i suoi partner una soluzione giusta, praticabile e che sia di beneficio a tutti" e a "presentare un piano nazionale e un piano sul debito".Ad Atene nella notte grande festa per le migliaia di sostenitori di Tsipras. "siamo davvero felici. La speranza è arrivata", ha detto un greco. "Siamo molto soddisfatti, è una grande occasione per la Grecia e per l'Europa", ha detto una sostenitrice italiana di Syriza. "L'Europa deve capire che con l'austerità non si può vivere. Sarà una rivoluzione".Alle legislative si è fermata al 27,81% dei voti e 76 seggi la Nea Dimokratia del primo ministro uscente Antonis Samaras che ha ammesso subito la sconfitta. "Il popolo greco ha parlato", ha detto Samaras.(immagini Afp)