Palermo, (TMNews) - Stempera le polemiche e parla del modello siciliano. Il governatore Rosario Crocetta ha incontrato il presidente del Senato Pietro Grasso a Palazzo d'Orleans di Palermo e ha colto l'occasione per chiarire i rapporti col cantautore Franco Battiato, esonerato dall'incarico di assessore regionale al Turismo dopo le sue frasi sulle "troie" in Parlamento."Credo che le parole di Battiato siano state un po' amplificate dai media, ho parlato con Franco e lui non intendeva dire quelle cose. Pero' Piero Grasso e' un grande amico della Sicilia, siciliano doc. La vicenda Battiato -ha concluso- non ha mai messo in discussione i rapporti tra il governo siciliano e il Parlamento italiano".Quindi Crocetta ha aggiunto che "vedrebbe bene" Grasso al Quirinale, e Annamaria Cancellieri presidente del Consiglio.