Roma, (TMNews) - E' rimasto chiuso per cinque lunghi anni. Ora il Museo di Picasso a Parigi ha subito un restyling e ha terminato la fase di grandi lavori. Si intravedono spazi più grandi, per valorizzare la prima collezione pubblica al mondo di Pablo Picasso. La riapertura del Museo? È prevista il 21 giugno.L'Hotel Salè, l'edificio del XII secolo che ospita il museo, è stato così suddiviso in due parti: una sezione museale e una parte per l'amministrazione. Lo spazio dedicato al grande pittore spagnolo è stato triplicato."Abbiamo due piani e mezzo dedicati all'esposizione, e anche il sottosuolo è per la mostra. Riusciremo ad utilizzare tutto il piano terra, la totalità del primo piano, il piano nobile, il secondo e il terzo piano che diventeranno nuovi spazi espositivi", spiega Jean-Francois Bodin, architetto.In uno spazio di circa 6mila metri quadrati, i visitatori potranno ammirare le opere di Picasso dal 21 giugno. Accanto al grande pittore spagnolo ci saranno anche opere di Matisse, Cezanne e Miro, donate allo Stato con la morte di Picasso nel 1973.