Roma, (askanews) - Grande festa in Giappone per il compleanno dell'imperatore Akihito, che ha compiuto 81 anni.La minuta figura del Tenno, il "Sovrano celeste" s'è offerta, insieme all'imperatrice Michiko, alle oltre 23mila persone che secondo l'Agenzia della casa imperiale si sonoriunite sotto il balcone del Giardino orientale del Palazzo di Tokyo.Lui ha salutato, la folla ha risposto: "Banzai!" Cioè "lunga vita". Le stesse parole, "Lunga vita a Sua Maestà l'Imperatore" con cui centinaia di migliaia di soldati persero la vita nella Seconda Guerra mondiale, e ha lanciato un appello a fare in modo che "non siano morte invano".Allora al potere c'era il padre Hirohito, ma Akihito bambino c'era, e quelle drammatiche vicende sono rimaste impresse nella sua memoria di 125esimo Tenno del Giappone, esponente di una dinastia che la tradizione vuole ininterrotta.Nel giorno del suo compleanno l'Imperatore si è augurato che il Giappone sia un Paese costruttore di stabilità e pace e che proceda sostenendosi reciprocamente coi paesi vicini e con quanti più paesi possibile.Poi, rivolgendosi al suo popolo ha detto:"Un altro anno è finito e molti disastri naturali hanno colpito il Giappone. Non possiamo dire che sia stato un anno sereno". "Ieri era il solstizio d'inverno. Ora lentamente i giorni si allungheranno. Auguro a tutti un anno luminoso".