Roma, (TMNews) - Via libera dell'Aula del Senato allafiducia posta dal governo sul decreto lavoro. I voti a favoresono stati 158 e i contrari 122.Il testo su cui l'esecutivo ha incassato la fiducia, checontiene le modifiche frutto della mediazione tra le forze dimaggioranza, torna ora all'esame della Camera che deve convertire il decreto in legge entro il 19 maggio.Prima del voto, il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Maria Elena Boschi, aveva posto la questione di fiducia sul maxiemendamento. E a Palazzo Madama è scattata la protesta del Movimento cinque stelle: i senatori hanno mostrato le t-shirt con la scritta "schiavi mai" e si sono incatenati.