Sarteano, (TMNews) - Casa, lavoro, fisco e riforma politica. Il premier Enrico Letta detta l'agenda dei primi 100 giorni del governo di larghe intese dopo il vertice informale di 2 giorni all'Abbazia di Spineto, a Sarteano, in provincia di Siena."Il paese ha bisogno di ripartire: lavoro, casa ma anche attraverso messaggi concreti e forti: un'iniziativa con diversi disegni di legge che sia messaggio positivo per italiani, un pacchetto di iniziative legate alla voglia di fare".Un pacchetto di iniziative che prevede agevolazioni fiscali, semplificazioni, incentivazioni. A questo si accompagnano le riforme politiche. "Noi vorremmo che la riforma della politica passasse il punto di non ritorno".Letta cita la diminuzione del numero di parlamentari e l'abolizione delle province, "E' molto complesso - conclude il premier - ma noi vogliamo che si arrivi al risultato finale".