Fukushima, (TMNews) - Le telecamere di Google Street View per le strade di Fukushima. L'auto del servizio fornito dal gigante delle ricerche su Internet è arrivata nella città colpita duramente dal terremoto e dallo tsunami l'11 marzo del 2011, causando numerosi danni anche all'impianto nucleare. Prima tappa del viaggio la Prefettura cittadina: è stato il sindaco a chiedere che Google documentasse la situazione in città, in modo che i vari abitanti sparsi altrove possano tenersi in contatto, e che il mondo veda che ancora si aspetta l'inizio della ricostruzione. La telecamera montata sull'auto cattura immagini a 360 gradi del centro città e della strada sulla costa. Nelle immagini sono evidenti le tracce della distruzione: ci sono palazzi collassati e macerie nel cuore del centro abitato, nelle vie dello shopping, mentre se ci si sposta verso il mare ci sono i resti di una barca di pescatori strappata alle acque dallo tsunami. Il lavoro di Google Street View continua per qualche settimana, mentre per i primi scatti bisogna aspettare qualche mese.