Roma, (askanews) - Nelle immagini gli ultimi profughi attraversano la frontiera tra la Serbia e l'Ungheria, prima che la polizia ungherese chiuda il principale varco utilizzato per passare il confine serbo-ungherese a Roszke.Una quindicina di agenti in uniforme blu si sono messi di traverso lungo la strada ferrata utilizzata ogni giorno da migliaia di migranti per entrare in Ungheria impedendo loro il passaggio mentre altri poliziotti hanno transennato il punto con del filo spinato.Martedì 15 settembre in Ungheria entrerà in vigore una nuova legge più restrittiva sull'immigrazione: chi entrerà illegalmente nel paese sarà arrestato.(immagini Afp)