Roma (TMNews) - Google senza appello per l'Italia: è un paese razzista. Così una delle funzioni del motore di ricerca ha classificato l'Italia per la frequenza degli insulti rivolti sul web al ministro dell'Integrazione Cecile Kyenge.Su Google, infatti, c'è uno strumento che aiuta a completare le ricerche. Inserendo la frase 'perchè l'Italia è così...", il motore di ricerca fornisce come primo risultato l'aggettivo "razzista".La spiegazione è che la frase (così com'è in inglese) compare in diversi articoli sulla stampa britannica riguardanti gli insulti al ministro dell'Integrazione, Cecile Kyenge.Quanto agli altri paesi europei, che - stando alla mappa pubblicata dal sito di Business Insider - in maggioranza risultano "poveri", a spiccare, sono in ordine sparso la Spagna ("vuota"), la Francia ("gay"), Repubblica Ceca ("atea"), mentre i Paesi scandinavi sono "felici" e "intelligenti".