Roma, (TMNews) - Matteo Renzi promette un "cambio radicale delle politiche economiche che passa da alcuni provvedimenti concreti che abbiamo discusso con Padoan e approfondiremo nelle prossime settimane". E il primo, elenca nel suo discorso in Senato, è "lo sblocco totale, totale, dei debiti della pubblica amministrazione attraverso la Cassa Depositi e Prestiti".Poi promette una "riduzione a doppia cifra" del cuneo fiscale nei primi sei mesi del 2014. Il presidente del Consiglio lo ha detto parlando al Senato: "Una riduzione a doppia cifra del cuneo fiscale attraverso misure serie, irreversibili, legate non solo alla revisione della spesa, che porterà nel corso del primo semestre 2014 a vedere risultati immediati e concreti".Infine ha annunciato che "entro marzo partiremo con la discussione parlamentare del piano del lavoro".