Roma (TMNews) - Aggregare la destra, ma senza nostalgie bensì offrendo un contributo alla costruzione di un contenitore nuovo e moderno di destra, che non sia figlio di veti e rancori, ma abbracci idealmente un popolo che fino a ieri era unito attorno a un ideale. Questo l'obiettivo di alcuni esponenti di forze politiche di destra che intendono ripartire da Alleanza Nazionale e dal suo simbolo. Che non sia un'operazione nostalgia lo spiega Francesco Storace: "Dire che è nostalgia tentare di ridar vita a un movimento politico che riparte da Alleanza nazionale..., poi si possono trovare anche forme nuove, questo non è un problema... però quel mondo ha diritto a una rappresentanza. Oggi per usare un termine in voga, il simbolo di An è federatore di tutti quelli che ci sono stati, e come vediamo c'è un ripensamento positivo anche da parte di chi non volle aderire ad Alleanza nazionale. Perchè rinunciarci?".