Venezia (askanews) - La legge sulla diffamazione "è una pessima legge". Lo ha sottolineato il direttore del Corriere della Sera, Ferruccio de Bortoli, intervenuto al dibattito sull'informazione con il Patriarca di Venezia, Francesco Moraglia in occasione della festa di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti."E' un pessima legge - ha ribadito de Bortoli - che costringe anche alla pubblicazione di rettifiche, io ho circa 160 processi quindi sono abbastanza rodato in questo senso, e ho spesso pubblicato delle rettifiche che erano delle falsità. Adessopubblicheremo, con questa legge, delle rettifiche senza nemmeno avere la possibilità di replicare. Dopodiché, qualche volta le repliche sono anche eccessive ma certo, quando si sbaglia, dobbiamo avere l'onestà professionale di riconoscerlo".