Sochi (TMNews) - Il Villaggio olimpico di Sochi, dove dal 7 al 23 febbraio prossimo si terranno i Giochi invernali, è stato presentato alla stampa sulle tracce del presidente del Comitato olimpico internazionale Thomas Bach che ha visitato le strutture che ospiteranno gli atleti.Nonostante le preoccupazione per olimpiadi pesantemente blindate, a fronte di gravi minacce terroristiche, Bach ha assicurato che la sicurezza dei Giochi non è un caso unico dato che ogni grande evento è strettamente controllato dalle forze di sicurezza e d'intelligence.Quello che conta, ha ribadito il presidente del Comitato olimpico internazionale, è l'eredità che rimarrà, ma prima ancora sono le condizioni eccellenti per gli atleti e non solo, e anche la grande trasformazione di una città come Sochi: "Sochi 2014 sarà una pietra miliare per lo sviluppo degli sport invernali, soprattutto per quelli che hanno un interesse globale" ha spiegato Bach.E questo basta per dare conto dei costi astronomici sostenuti che hanno raggiunto i 51 miliardi di dollari, dando vita alla più cara olimpiade della storia. Non si tratta, secondo Bach, di costi che si esauriscono per le Olimpiadi, ma hanno coinvolto la trasformazione della regione. Come a Londra, infatti, gli organizzatori hanno fatto in modo che le modifiche apportate siano state pensate per le generazioni future.(Immagini Afp)