Milano, (TMNews) - I sequestri di giocattoli pericolosi provenienti dalla Cina, ricordano quotidianamente l'importanza della sicurezza dei prodotti destinati ai bambini. Dai materiali alla struttura, tutto deve essere realizzato nel rispetto dei più piccoli abitanti della casa, che sono stati i protagonisti assoluti di Kid Style, uno dei satelliti, al debutto quest'anno, di Homi, la fiera milanese dell'abitare. Qui abbiamo incontrato Alberto Petruzzelli, direttore di Hape Italia, azienda tedesca che della sostenibilità e della sicurezza ha fatto il suo marchio:"I nostri giocattoli sono innanzitutto educativi perchè crediamo che il giocattolo aiuti il bambino a sviluppare le proprie abilità e giocattoli ecosostenibili perchè utilizziamo pitture a base d'acqua, legno Fsc, confezioni riciclabili e inchiostro a base di soia".L'attenzione all'ambiente passa anche attraverso la scelta dei materiali come i giocattoli Hape realizzati in bambù:"Sappiamo che il bambù non è un'albero ma una pianta che una volta tagliata ricresce da sè ed è per questo materiale ecosostenibile".Ma l'ecosostenibilità viaggia sempre di pari passo con la sicurezza dei più piccoli:"Sottoponiamo i nostri giocattoli a dei test non solo nei laboratori ma anche direttamente con i bambini per eliminare qualsiasi rischio potenziale".I giocattoli prima di arrivare sul mercato vengono testati in asili e kindergarden oltre a essere sottoposti a test fisici d'impatto e test chimici per essere sicuri anche quando il bambino dovesse metterli in bocca.