Tokyo, (TMNews) - L'agenzia di controllo nucleare giapponese ha promosso i due reattori Sendai 1 e 2, che rispondono ormai ai criteri di sicurezza richiesti. Il responso rappresenta una tappa cruciale per la ripresa del nucleare in Giappone, aprendo la strada al riavvio dei reattori nei prossimi mesi.I membri dell'Autority hanno approvato il rapporto di 420 pagine secondo il quale gli accorgimenti tecnici adottati dalla compagnia Kyushu Electric Power per Sendai 1 e 2, nel sud-ovest del Giappone, sono tecnicamente compatibili con le nuove norme di sicurezza.E' la prima volta dall'incidente di Fukushima che viene rilasciato un certificato di conformità per dei reattori nucleari. Dalla catastrofe di Fukushima, nel marzo 2011, tutto il parco nucleare giapponese, costituito da 48 reattori, è fermo.