Firenze (askanews) - "C'è un collegamento diretto col Governo". Così Eugenio Giani, presidente del Consiglio regionale della Toscana, sui futuri lavori allo scalo fiorentino di Peretola. "Le opere anche dette di integrazione complementare a di mitigazione sono in provvedimenti del Govermno -ha aggiunto Giani- sarà un modo per concentrare in Toscana risorse che da soli, come enti locali, non avremmo avuto."Per Giani, "siamo di fronte ad una valorizzazione del sistema infrastrutturale e ad una qualificazione ambientale dell'intera Toscana".