Milano (TMNews) - Giacomo stavolta è senza Aldo e Giovanni e, temporaneamente smessi (ma non troppo) i panni del comico tenta la carriera di giornaista, moderando a Milano l'incontro con la stampa per la presentazione della nuova campagna di comunicazione dell'azienda energetica bolognese Illumia che per conquistare i clienti punta sul risparmio energetico."Quando sono nato io - dice - c'era ancora il fuoco, poi la lampadina a filamento. Poi c'è stato un momento intermedio con le lampadine a basso consumo che si accendevano e c'era quella luce mortifera che si riprendeva quando era ora di andare a dormire e quello faceva un po' ridere. Invece pare che queste lampadine siano belle, brillanti e addirittura facciano risparmiare".Le lampadine a cui si riferisce il comico sono quelle a le:, fanno parte di un kit del valore di 200 euro regalate da Illumia ai nuovi clienti. Un modo tangibile per suggerire una nuova filosofia nei consumi incentrata sulla mancanza di sprechi, come suggerisce lo stesso Giacomo, pronto a tornare sul set, in estate, con i suoi compagni d'avventura per il film "Il ricco, il povero e il maggiordomo"."Quando ci troviamo tutti e tre, non vi dico cosa succede quando si va in bagno perché magari avete appena finito di pranzare però le luci le spegniamo sempre quando andiamo via, cerchiamo di regolare con il potenziometro. Siamo avanti, siamo avanti...".