Milano (askanews) - Una violenta tempesta di sabbia ha colpito il Medio Oriente, facendo almeno due vittime in Libano. Anche Gerusalemme e il Cairo sono avvolte in un'aria densa di sabbia. Tante persone sono state ricoverate per problemi respiratori. La spettacolo della moschea di Al Aqsa, avvolta in un denso strato di polvere gialla, e le immagini di un Nilo quasi invisibile dai ponti della capitale egiziana.(immagini Afp)