Magdenburgo (TMNews) - E' sempre più grave la situazione in Germania dove l'eccezionale ondata di maltempo abbattutasi nei giorni scorsi sull'Europa centrale e le abbondanti piogge hanno causato allagamenti e inondazioni che hanno letteralmente messo in ginocchio l'intero paese. Queste immagini sono state girate nei pressi di Magdeburgo, in Sassonia dove, a causa della piena del fiume Elba, una delle dighe ha ceduto costringendo 15mila persone ad abbandonare le proprie abitazioni nei pressi della riva orientale del corso d'acqua.In tutto adesso, secondo l'unità di crisi, sono 25mila i cittadini tedeschi che si sono rifiugiate in alcune scuole trasformate in centri di accoglienza.Il livello dell'Elba ha superato quello dell'ultima piena storica, del 2002, toccando i 7,46 metri. Si tratta di una delle peggiori emergenze dell'ultimo decennio, dovute al maltempo che, tra l'altro, ha causato problemi anche Ungheria, Austria e Repubblica ceca, causando almeno 18 morti e centinaia di feriti.Migliaia di volontari hanno aiutato i Vigili del fuoco e le forze dell'ordine a costruire con sacchi di sabbia argini artificiali in modo da riuscire a contenere la furia delle acque del fiume dopo lo straripamento.Il cedimento della diga e la successiva inondazione, inoltre, hanno provocato l'interruzione del traffico ferroviario del centro della Germania. Diversi i disagi anche più a Sud, infine, per l'ondata di piena del fiume Danubio.