Roma (askanews) - "Il presidente della commissione europea Juncker ha fatto proposte che hanno lo spirito giusto ma continuano a non prendere sufficientemente in considerazione il carattere permanente della sfida che abbiamo". Così il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni ha commentato il piano per la gestione del flusso di migranti in Europa presentato a Strasburgo da Juncker."Serve asilo europeo - ha spiegato - la gente non entra in Italia o in Grecia ma in Europa, serve lista europea di paesi sicuri, servono i rimpatri gestiti e finanziati dall'Europa, questo insieme di misure può rendere gestibile un fenomeno che non scomparirà di incanto".