Genova (askanews) - Sull'autostrada A12 all'altezza di Recco, in provincia di Genova, a bordo della sua Mercedes tampona violentemente una Ford Fiesta ma, dopo aver controllato i danni della propria auto, fugge senza prestare soccorso alla conducente dell'altra vettura, che nello schiantoha riportato la frattura del naso e altre lesioni giudicate guaribili in 20 giorni.Un rappresentante genovese di 40 anni per questo è stato denunciato dalla Polizia stradale di Genova per omissione di soccorso e fuga. Al pirata della strada, rintracciato grazie alle immagini dialcune telecamere autostradali, è stata inoltre sospesa la patente per una durata minima di un anno e mezzo.Per evitare di essere identificato, alcune ore dopo l'incidente l'uomo era tornato sul posto insieme alla moglie a cercare uno specchietto perduto nell'urto e, una volta arrivato a casa, invece di parcheggiare la Mercedes nel garage, l'aveva posteggiata nella sede della ditta della compagna.(Immagini Afp)