Genova (TMNews) - "Finiamo le elezioni poi chiederemo formalmente le dimissioni di Alfano".Così sulla qustione immigrati il leader della Lega Nord, Matteo Salvini parlando a Genova a margine di una visita a un campo Rom abusivo, nell'ambito del suo tour pre elettorale."Sospendiamo l'operazione Mare Nostrum - ha tonuato - Se in 4 mesi ne sono sbarcati 40mila, andando avanti con questo ritmo supereremo i 100mila".Salvini ha voluto accertarsi personalmente delle condizioni di vita di un gruppo di nomadi rumeni, accampati nel quartiere genovese di Cornigliano e richiamare le istituzioni europee ali propri doveri."Innanzitutto deve sganciare dei quattrini - ha detto il segretario della Lega - poi permettere che gli stati facciano rispettare la legge. Spesso quando facciamo degli sgomberi veniamo richiamati dall'Europa e quindi l'Europa si faccia gli affari suoi".Il politico, infine, ha annunciato una denucnia al Tribunale per i minori affinché soprattutto i bambini vengano tolti da questa situazione di degrado."La soluzione - ha concluso Salvini - sono gli sgomberi, l'inserimento di chi vuole inserirsi e l'allontanamento di chi campa di furti e altro".