Genova, (TMNews) - E' stata scritta quasi 90 anni fa ma il suo messaggio resta attuale. E' la tesi di laurea sulla cooperazione che l'ex presidente della Repubblica Sandro Pertini discusse il 2 dicembre del 1924 a Firenze. Lo scritto, presentato nell'aula magna dell'Università di Genova, si pensava fosse andato perduto nell'alluvione di Firenze del 1966 ma è stato ritrovato nella biblioteca della facoltà di Lettere del capoluogo toscano e, dopo essere stato digitalizzato, è stato pubblicato da Legacoop Liguria e da Ames, l'associazione per lo studio del mutualismo e dell'economia sociale, presieduto da Silvano Bozzo. "Il suo lavoro scritto nel 1924, un anno terribile, è di grande interesse", ha detto. Il dattiloscritto di 248 pagine su carta velina in copia carbone, fino al 2009 è stato conservato insieme ad altre 1200 tesi storiche in un magazzino della biblioteca toscana. Sebastiano Tringali è il coordinatore scientifico Ames che ne ha curato la pubblicazione. "Una forte testimonianza sia ideologica che culturale - ha detto - Il messaggio più immediato è la capacità della cooperazione una forte testimonianza sia ideologica che culturaleproprio nei omenti di crisi". La pubblicazione patrocinata dai Comuni di Varazze, Stella, Savona e dalla Regione Liguria, costituisce il decimo volume della collana di Economia sociale di Ames.