Il nucleo di Polizia tributaria di Pordenone ha esaminato migliaia di assegni, bonifici e movimenti di denaro ricostruendo, solo nel quinquennio 2009-2014, ben 59 operazioni immobiliari per 1,8 milioni di euro (con costruzione e vendita di ville di lusso), oltre 500 compravendite di autovetture di grossa cilindrata fra cui Ferrari, Lamborghini e Porsche per circa 4 milioni di euro e 1,7 milioni di euro dall'attività di lucidatura di oggetti sacri d'oro e d'argento di proprietà di parrocchie sparse sul territorio nazionale