Destinate al mercato "nero", sei persone denunciate