Londra (askanews) - Urne aperte nel Regno Unito per le elezioni legislative, il cui esito si preannuncia tra i più incerti della storia del Regno Unito, facendo paventare lo spettro dell'ingovernabilità. Yta i primi a recarsi ai seggi Nigel Farage, leader dell'UKIP. Anche i sondaggi delle ultime ore hanno confermato che nessuna delle due maggiori formazioni, Conservatori e Laburisti, sarà in grado di conquistare la maggioranza assoluta alla House of Commons, aprendo la prospettiva di un secondo governo di coalizione, nell'ipotesi più ottimistica, o di scenari che fanno quasi gridare allo scandalo per il Paese tempio del bipartitismo, come quello di un esecutivo di minoranza o, ancora più fantapolitico, di un ritorno alle urne in tempi brevi.I circa 50.000 seggi presenti nel Paese chiuderanno alle 23 ora italiana. Sono oltre 45 milioni gli elettori chiamati ad eleggere 650 deputati.Immagini Afp