Gaza City, (TMNews) - Gaza sempre più insanguinata. Un raid israeliano ha colpito il terzo piano di un ospedale nel centro della Striscia uccidendo 5 persone. Tra le vittime degli attacchi ancora una volta i bambini, almeno quattro.In due settimane di guerra nella Striscia di Gaza, sul fronte israeliano sono morti 13 soldati, tra i quali anche Bar Rahav, un giovane nazionale israeliano di pallanuoto. Su quello palestinese invece sono almeno 530 le persone uccise e più di 3.000 i feriti: un bilancio che continua ad aggravarsi.Si rinnovano intanto gli appelli della comunità internazionale per un cessate il fuoco. Dopo l'Onu, è stata la volta anche del presidente degli Stati Uniti. "Israele ha il diritto di difendersi anche se siamo preoccupati per la situazione dei civili a Gaza", ha dichiarato Barack Obama chiedendo un cessate il fuoco immediato. La diplomazia si ritrova al Cairo per cercare una soluzione: previsto l'incontro fra il segretario di Stato americano John Kerry, il segretario generale Onu Ban ki Moon e il capo della diplomazia egiziana, Sameh Choukri.