Il tecnico della Roma continua a pungere i rivali in campionato