Roma, (askanews) - Ammontano a 405 milioni di euro le risorse già disponibili (stanziate e che dovranno essere riprogrammate) per fronteggiare l'emergenza smog nel medio periodo. Lo ha spiegato il ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti, al termine della riunione convocata al Ministero con i governatori delle Regioni e i sindaci o assessori delle città metropolitane."Le risorse programmate disponibili già in questo protocollo sono 405 milioni di euro: 35 milioni vengono dalla mobilità sostenibile, 50 milioni per la realizzazione di reti di ricarica elettrica, 250 milioni per l'efficientamento energetico delle scuole, 70 milioni di euro per la riqualificazione degli edifici della Pubblica Amministrazione centrale. A tutto questo si aggiunge l'ecobonus esteso anche ai condomini e anche all'edilizia residenziale pubblica".