Torino, (askanews) - Visita medica con furto: una dottoressa di 61 anni è stata beccata mentre sottraeva 115 euro dal portafogli del paziente presso il quale si era recata per una visita domiciliare. A bloccarla subito dopo il furto sono stati i carabinieri di Torino.

Secondo le indagini la dottoressa aveva derubato l'anziano in questione, 85 anni, altre 4 volte nel mese di febbraio. L'intervento dei carabinieri è stato richiesto dalla figlia della vittima, la prima a pensare che l'autore dei furti fosse la dottoressa, incastrata da una telecamera installata in casa.

La dottoressa è stata posta ai domiciliari, in seguito scarcerata in attesa di processo.