Milano, 6 set. (TMNews) - Fuori programma turistico per il presidente degli Stati Uniti Barack Obama che di ritorno dal summit Nato di Cardiff, in Galles, ha chiesto ai piloti del suo Air Force One una piccola deviazione di rotta per poter ammirare da vicino il complesso archeologico neolitico di Stonehenge, nello Wiltshire inglese.Obama si è fatto accompagnare tra i megaliti da una guida privata. "L'ho tolto dalla lista delle cose da fare nella vita - ha detto, poi, ai giornalisti - è una cosa spettacolare".Il complesso di Stonehenge, inserito nel patrimonio dell'umanità dell'Unesco dal 1986, secondo gli studiosi, è un antico osservatorio astronomico, allineato in maniera straordinariamente precisa con i punti di solstizio ed equinozio.Alcuni fanno risalire le origini dio Stonehenge all'epoca dei druidi, i sacerdoti celtici che avrebbero usato il sito anche per compiere dei sacrifici. Una teoria molto dibattuta anche perché la datazione con il carbonio 14 indica che la costruzione del monumento fu intrapresa intorno al 3100 a.C. e si concluse intorno al 1600 a.C. mentre la civiltà celtica si è diffusa solo nel 300 a.C.(Immagini Afp)