Roubaix (askanews) - Termina con un morto il sequestro di alcuni ostaggi a Roubaix, cittadina nel nord della Francia quasi al confine con il Belgio. L'intervento dei reparti speciali della polizia francese ha messo fine a quello che per alcune ore si era temuto fosse un nuovo attacco di matrice terroristica in Francia.Gli agenti hanno fatto irruzione nell'abitazione in cui erano state sequestrate due persone, un direttore di banca a e la moglie. La vittima è uno dei tre banditi mentre gli altri due sono stati arrestati.Si sarebbe trattato di un semplice tentativo di furto in un appartamento finito male. Tre uomini armati si erano asserragliati in un'abitazione con i due ostaggi dopo aver tentato un furto nella casa. I ladri sono stati particolarmente sfortunati dato che l'arrivo dei reparti speciali è stato immediato, visto che si trovavano nelle vicinanze del confine belga a causa delle ricerche ai fuggitivi responsabili degli attentati a Parigi.(Immagini Afp)