Marsiglia (TMNews) - L'immigrazione è tema caldo nella campagna elettorale per le europee in Francia e Jean-Marie Le Pen, fondatore e storico capo del Fronte Nazionale, al fianco della figlia Marine nella campagna elettorale, attacca a viso aperto l'Islam."Gran parte degli immigrati - ha detto l'anziano leader dal palco - sono musulmani. Appartengono a una religione che, come le altre ma anche di più, ha una vocazione conquistatrice. E vuole conquistare sempre di più, perché sono in molti e si sentono forti".I Le Pen, padre e figlia, hanno attaccato anche l'idea stessa di Europa, e Marine se l'è presa direttamente con le istituzioni comunitarie."Questi commissari europei - ha detto l'astro nascente della politica francese - vogliono distruggere l'identità francese grazie a leggi, regole e imposizioni frutto della loro fantasia amministrativa".Parole che sembrano riecheggiare posizioni ben presenti anche in Italia e che sembrano fare colpo sugli elettori transalpini."Io voto il Fronte Nazionale - spiega un uomo - è il solo partito che difende la Francia e gli interessi dei francesi".