Parigi, (askanews) - Anche il primo ministro francese Manuel Valls si è recato sul luogo dell'attentato, la redazione del settimanale satirico Charlie Hebdo dove un commando armato ha fatto strage uccidendo almeno 12 persone. Il premier ha poi attivato una cellula interministeriale di crisi radunando a Matignon i titolari dei dicasteri.