Calais, (TMNews) - La polizia francese ha sgomberato tre campi di migranti che ospitavano circa 650 persone a Calais, nel nord del Paese. Sotto un cielo grigio e coperto già nella mattinata molti di questi, che si trovavano in tende o altri alloggi di fortuna, hanno deciso di abbandonare spontaneamente il posto appena hanno visto arrivare le forze dell'ordine che ufficialmente sono intervenute per arrestare un'epidemia di scabbia."Ieri abbiamo avuto una discussione con alcuni siriani, non capiscono che la Francia non li accoglierà degnamente e anzi li vuole cacciare come animali", ha detto la coordinatrice di un progetto della ong, Medecins du monde.La polizia ha ispezionato le tende una ad una, evacuando le poche persone che facevano resistenza nel campo più grande, quello soprannominato "dei siriani", anche se oltre che da Aleppo e Damasco, ci sono anche molte persone arrivate dall'Afghanistan. La meta dei migranti, arrivati fin qui, è dall'altra parte della Manica. Il numero dei clandestini che guardano l'Inghilterra è raddoppiati nelle ultime settimane.(immagini Afp)