Parigi (askanews) - Ci sono "centinaia di migliaia" di migranti concentrati in Libia, in attesa di poter arrivare in Europa: lo ha dichiarato il ministro della Difesa francese, Jean-Yves Le Drian, parlando a radio Europe 1. Secondo il responsabile della difesa, circa 800.000 migranti sono pronti in Libia a intraprendere la traversata del Mediterraneo verso le coste europee."Il governo libico deve dire come intende operare per affrontare la situazione. Bisogna evitare che il traffico di migranti vada a rafforzare Daesh, tramite risorse finanziarie supplementari che potrebbe ricevere" dal business delle traversate verso l'Europa, ha aggiunto Le Drian.Intanto l'inviato speciale delle Nazioni Unite per la Libia, Martin Kobler, "è stato costretto" a rinunciare alla visita programmata nella capitale Tripoli. A bloccare il suo arrivo è stato il governo islamico che da oltre un anno e mezzo controlla la capitale ma che non è riconosciuto dalla comunità internazionale.(immagini AFP)