Pierrefitte-sur-Seine, (TMNews) - Un ragazzino rom è in coma dopo aver subìto un linciaggio ed essere stato abbandonato, in stato di incoscienza, in un carrello della spesa. Il sedicenne è ricoverato in un ospedale della capitale francese, dove lotta tra la vita e la morte.La vicenda, che risale a venerdì scorso, è stata condannata oggi con forza tanto dal presidente francese Francois Hollande che dal premier Manuel Valls.L'adolescente, sospettato di aver partecipato a un furto in un appartamento, è stato raggiunto e prelevato dalla sua baracca in un campo rom alla periferia nord di Parigi, da un gruppo di 12 persone, che lo ha trascinato a forza in una grotta nei pressi, dove il sedicenne è stato picchiato selvaggiamente.