Francoforte (TMNews) - Il ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo Dario Franceschini è intervenuto all'apertura della Buchmesse di Francoforte, la Fiera del libro più importante d'Europa per lo scambio dei diritti, e ha ribadito il proprio impegno per il sostegno alla lettura, a difesa del lavoro delle case editrici e per arrivare alla parificazione dell'Iva tra ebook (oggi al 22%) e libri cartacei (oggi al 4%), fortemente richiesta dagli editori italiani.