Roma, (askanews) - Una manovra alternativa a quella del governo: è la finanziaria ombra "per dimostrareche Forza Italia fa una "opposizione forte" e "non inciucista".L'hanno presentata nel corso di una conferenza stampa "corale" una decina di esponenti tra cui il capogruppo alla Camera, Renato Brunetta, quello del Senato, Paolo Romani, il consigliere politico Giovanni Toti e la portavoce del gruppo di Montecitorio, Mara Carfagna."E' sostanzialmente una manovra alternativa a quella del governo Renzi, per sottolineare che noi siamo all'opposizione, non è che facciamo un'opposizione timida o svogliata o men che meno inciucista", ha spiegato Toti.Brunetta ha indicato la dimensione e la portata della manovra ombra:"Forza Italia ha presentato 569 emendamenti, ne sono stati selezionati per la discussione 72, tutti dichiarati ammissibile, nelle aree della tassazione della casa, clausole di salvaguardia, mezzogiorno, imprese e lavoro, ambiente, scuola e università, agricoltura, cultura e sociale, comparto sicurezza". "Tagliamo di 20 miliardi la patrimoniale sulla casa, copriamo questi 20 miliardi con tagli veri, abbiamo riesumato noi la spending review di Cottarelli che è stato cacciato da Renzi".