Wellington, (TMNews) - Il terremoto fa cadere la grande aquila de Lo Hobbit. E' successo all'aeroporto di Wellington, la capitale della Nuova Zelanda, dove un sisma di magnitudo 6.3 ha fatto precipitare al suolo il gigantesco uccello usato per le riprese del film ispirato al libro di Tolkien che, normalmente maestosa e sospesa, accoglie i visitatori al momento del loro arrivo nel Paese oceanico. Una caduta fragorosa, insomma, ma senza gravi danni. Così come nel resto della zona colpita dal terremoto, dove si sono registrati momenti di paura e problemi alle linee di comunicazione, ma le cronache delle prime ore non riportano né vittime e danneggiamenti pesanti. Forse l'aquila usata da Peter Jackson la penserà diversamente, ma per il momento la sua caduta può essere considerata solo una sorta di danno collaterale del sisma.(immagini Afp)