Roma (TMNews) - Roberto Formigoni, senatore del Nuovo centrodestra, paragona Matteo Renzi al serpente che prima ha incantato Letta e poi lo ha stritolato. Ma garantisce che l'accordo con Renzi "è forte".