Roma, (askanews) - Lunghe code ed euforia a Dubai per l'inaugurazione del primo negozio Apple. Il colosso hi-tech arriva in Medio Oriente con due punti vendita, e ha scelto i ricchi Emirati Arabi. L'altro negozio è ad Abu Dhabi. Una scelta che punta ad accaparrarsi una clientela abituata a spendere per prodotti firmati e di lusso, e che probabilmente investirà anche sugli ultimi ritrovati tecnologici, anche per quei prodotti d'elite come alcuni degli ultimi smartwatch, costosissimi.Folla già di mattina nel gigantesco centro commerciale "Mall of Emirates", scelto dalla Mela per il suo store di Dubai, uno dei più grandi al mondo. In centinaia hanno atteso per ore davanti all'entrata al secondo piano, pronti per correre ad accaparrarsi l'ultimo modello di iPhone o di iPad. Un negozio enorme, il top per chi ama la tecnologia della Mela."E' incredibile questo Apple Store, impressionante, fa parte delle follie di Dubai" dice questa francese.Il negozio affianca quelli delle altre grandi firme dove ogni giorno gli sceicchi spendono milioni."Sarà anche qui un successo assicurato - dice convinto questo ragazzo - così come in tutte le altri parti del mondo".