San Pietroburgo (askanews) - Fiori e candele all'aeroporto di San Pietroburgo, in Russia, per rendere omaggio alle 224 persone, tra cui 27 bambini, che hanno perso la vita nell'incidente dell'Airbus A321 della compagnia russa Kogalymavia, precipitato nella penisola del Sinai mentre era in volo tra Sharm el-Sheikh, in Egitto e la città russa.Ancora non si conoscono le cause dell'incidente anche se, nelle ultime ore, si va rafforzando l'ipotesi di un attentato dopo che sul luogo dello schianto sono stati trovati elementi "esterni" al velivolo che fanno pensare alla possibile esplosione di un ordigno a bordo.(Immagini Afp)