Milano, (TMNews) - "Trovo risibile ciò che è stato dettodall'onorevole Di PIetro, dal presidente Vendola, e dal signorGrillo. Se Di Pietro vuole fare denunce lo aspetto consoddisfazione". Così Mario Monti, ospite del TgLa7, replica allecritiche che gli sono piovute addosso per la gestione del casoFinmeccanica, nel giorno dell'arresto di Giuseppe Orsi."Se ci sono stati nel sistema italiano episodi di corruzione, eci sono stati, i partiti è meglio che facciano un attimo diautoesame", contrattacca Monti. "La corruzione va combattutaseriamente, non con questo tipo di comizi, e il mio governo,grazie alla tenacia del ministro Severino e al mio sostegnocontinuo, è riuscito a far passare contro forti resistenze delcentrodestra, un'abbastanza buona legge sull'anti corruzione. Maora bisogna andare avanti sulle prescrizioni,sull'autoricicilaggio, sul falso in bilancio".Quanto al merito della mancata sostituzione dei vertici diFInmeccanica, Monti ribadisce: "Il comunicato del Tesoro èchiarissimo, e spiega che non ricorrevano gli estremi perinterventi. Va ricordato che Finmeccanica è sì in parte delTesoro, ma è quotata in Borsa e non si può giocare".