Subic (askanews) - La portaelicotteri giapponese Ise, gioiello della Marina nipponica, ha attraccato al porto di Subic, a Nord di Manila, nelle Filippine. Una visita particolarmente significativa, inserita in un contesto di forti tensioni fra Cina e Giappone nel Mar cinese meridionale, per questioni di sovranità territoriale.La Ise, entrata in servizio nel marzo del 2011 ha una stazza di 14mila tonnellate. Il suo ponte, lungo circa 200 metri e largo 33, può portare fino a 4 elicotteri Sh-60K.(Immagini Afp)