Roma, (askanews) - Il Movimento 5 stelle rivendica come un successo della sua battaglia politica l'approvazione della nuova legge sui reati ambientali. "Dopo ventidue anni - ha spiegato Roberto Fico, deputato e componente del direttorio M5S - finalmente l'Italia ha la legge sui reati ambientali. Introduciamo nel codice penale i reati ambientali. E questo è grazie alla lotta che il Movimento 5 stelle ha portato in Parlamento e che è riuscito a far riportare la barra a dritta al Parlamento italiano. Cioè ritrova con il M5S questo Parlamento il senso per cui esiste, ovvero tutelare tutte le persone che al di fuori di questo Parlamento soffrono, soprattutto in questo caso del popolo inquinato"."Oggi - ha aggiunto Fico - noi possiamo iniziare in Parlamento una nuova attività cercando di comprendere tutti insieme che se c'è più Parlamento e meno Governo abbiamo una qualità maggiore delle leggi. E speriamo di poter ottenere lo stesso risultato sul reddito di cittadinanza".