Roma, (askanews) - Condanna agli episodi di violenza e di devastazione a Roma da parte degli hooligans del Feyenoord in occasione della partita di Europa League arriva da Mauro Bussoni, segretario generale di Confesercenti."Da una parte ci troviamo di fronte ad incivili che frequentano in modo balordo le nostre città. Chi opera a Roma in attività commerciali è più volte soggetto a cortei e manifestazioni ed è costretto a subire situazioni indipendenti dalla propria volontà e negative. Quello che va lamentato in questo caso è una impreparazione da parte delle autorità soggette alla sicurezza in Italia su fenomeni che probabilmente si potrebbero prevenire ed evitare. Non è possibile che la capitale d'Italia sia scorribanda di un manipolo di delinquenti che vengono a Roma. Pare si sia impotenti di fronte a queste situazioni, gridiamo allo scandalo".