Roma, (askanews) - Centinaia di pellegrini sunniti si preparano a festeggiare la nascita del Profeta a Bagdad. Qui ci troviamo ad Adhamiya, nella periferia sunnita della capitale irachena, luogo dove i fedeli si recano per ricordare la natività del Profeta Maometto."La nascita del profeta è un invito a tutte le religioni e a tutte le sette a seguire il suo esempio - dice Ahmad Wahhab al-Samerrani, imam della moschea di Adhamiya - ci appelliamo ai politici e a tutti i partiti affinchè seguano il suo esempio di tolleranza, saggezza e generosità verso le persone e tutti coloro che soffrono".